I processi dietro la trasformazione digitale e il modo in cui i dati vengono gestiti al giorno d’oggi, sono diventati sempre più sensibili con l’evolversi della tecnologia. La minaccia sempre presente di attacchi informatici non è solo presente nella nostra vita di tutti i giorni, ma è imperativo tenerla a mente mentre si implementano nuovi sistemi e si migrano i dati al fine di garantire l’integrità e la sostenibilità nel futuro della vostra azienda.

La cybersicurezza è un imperativo per qualsiasi azienda funzionale, ed è un fattore chiave in una trasformazione digitale di successo. Ci sono prospettive sia legali che tecnologiche sui dati e su come i dati sono influenzati da un’implementazione ERP. Quelli che una volta erano semplici problemi di riservatezza o segreti commerciali, oggi sono diventati una miriade di diverse e complicate possibilità con cui le aziende possono diventare facili bersagli.

Che ci crediate o no, dal 50% al 60% di tutte le organizzazioni hanno subito o probabilmente subiranno qualche tipo di violazione dei dati. Nel mondo di oggi, non è una questione di se, ma di quando questi incidenti si verificheranno. La cosa migliore che un’azienda può fare per evitare di cadere in questa categoria è andare avanti con i propri sforzi per quanto riguarda la cybersecurity. Si che si tratti di un tema di preoccupazione e di responsabilità, di potenziale danno, di reputazione o di tutto quanto, un piano robusto per l’implementazione e l’integrazione dell’ERP è la linea d’azione più sicura.

La scelta del software su cui un’azienda si orienta, che sia un ERP o un software di nicchia come un sistema CRM o HCM, è una componente chiave del successo di una trasformazione digitale complessiva. Tuttavia, è importante pensare ai dati come all’acqua per i tubi. Senza i dati, un nuovo software ERP non farà nulla per un’organizzazione. Indipendentemente da ciò, i dati continuano apparentemente ad essere un aspetto erroneamente sottovalutato di una trasformazione digitale end-to-end.

Minacce informatiche di questo decennio

Se ci pensate, la cybersicurezza non è un problema di tecnologia, è un problema di dati. Può verificarsi altrettanto facilmente nel regno fisico che in quello tecnologico. Coprire tutte le basi e avere un approccio misurato su come affrontare una violazione è ciò che rappresenterà la sopravvivenza di un business.

Il tasso di attacchi informatici è aumentato significativamente. Era il 2013 quando gli attacchi informatici rientravano in poche categorie: frode, furto, inganno, abuso di dati e irritazione. Oggi gli attacchi informatici possono presentarsi in un numero allarmante di forme:

  1. Hacking
  2. Intrusioni nella rete
  3. Denial-of-service e distributed denial-of-service
  4. Crypto-jacking
  5. Furto di dati
  6. Phishing
  7. Software maligno e ransomware

Queste sette minacce si traducono nella necessità di sette protocolli prestabiliti di cui un business non può fare a meno per avere successo al giorno d’oggi.

Con l’aumento del tasso di minacce informatiche, è anche importante prendere l’iniziativa di proteggere la vostra azienda e i vostri dati personali, per conto vostro. Oggi, non esiste essenzialmente una legge federale sulla privacy dei dati negli Stati Uniti e in molte parti del mondo. Ciò che è attualmente in vigore è piuttosto un mosaico di leggi individuali e statali che non hanno un vero effetto generale. Detto questo, c’è attualmente un movimento verso una legislazione federale per la privacy e la sicurezza dei dati negli Stati Uniti, e sta rapidamente cadendo sul radar di tutti nel mondo per aiutare a mitigare i rischi di cybersecurity.

Quando questo accadrà nei prossimi anni, le aziende dovranno avere le giuste disposizioni in termini di riservatezza, garanzie e assicurazione. È suggeritile cominciare a venire a contatto con un certo livello di specificità. Inoltre, è importante cominciare a lavorare insieme a team specializzati ben versato nella cybersecurity, come consulenti, fornitori di software, supporto informatico, supporto amministrativo, appaltatori indipendenti e, soprattutto, avvocati.

Navigare nelle aree di vulnerabilità

La sicurezza informatica è una cosa difficile da maneggiare ed è importante riconoscere le aree della vostra azienda che sono vulnerabili alle intrusioni. Le debolezze più comuni per un’azienda sono le vulnerabilità senza patch come le seguenti:

  • Configurazioni software o hardware non sicure
  • Controlli anti-malware obsoleti
  • Controlli di rete deboli
  • Mancanza di monitoraggio
  • Ambienti di venditori non sicuri

È fondamentale avere un contratto dettagliato che specifichi chi è responsabile per qualsiasi evento e riesca a far mantener la responsabilità. Per esempio, un contratto con un fornitore chiaramente definito che sancisca la responsabilità del fornitore nel caso di una violazione dei dati per quanto riguarda i loro servizi legati alla vostra azienda, è ciò che può salvarvi di fronte a un attacco informatico.

Senza il contratto legale, un’azienda potrebbe infrangere le regole e evitare grosse responsabilità. Anche con un MSSP, o Managed Security Service Provider, la vostra azienda è protetta solo al 90%. L’altro 10% cade nell’ignoto o non è ancora accaduto, e la mancata pianificazione e mitigazione aumenta la probabilità di una violazione.

In qualsiasi trasformazione digitale, un’azienda dovrebbe avere una strategia robusta su come implementare il nuovo software, e all’interno di questa strategia deve esserci un piano chiaro che garantisca la sicurezza dei dati. Con quasi il 100% delle aziende attuali che hanno una presenza su Internet, la concorrenza è feroce. Un processo aziendale sicuro costruirà la fiducia del cliente in modo che sia anche visibile esternamente, come attraverso il vostro sito web. La fiducia del cliente costruisce la fedeltà del cliente, e con questo un’azienda può costruire il suo vantaggio competitivo.

Senza misure di sicurezza adeguate, un’azienda potrebbe estinguersi a causa delle ramificazioni legali di una violazione e, a sua volta, la perdita di fiducia del consumatore. Inoltre, la sicurezza dei dati fatta bene fornisce una migliore conoscenza dei dati e un accesso più facile ai dati che, in ultima analisi, porterà anche all’efficienza. Al centro, la domanda è: come sarà colpita la vostra azienda da un evento, e come reagiranno i vostri clienti a un evento?

Sia da un punto di vista legale, tecnologico o anche di esperienza del cliente, l’attenzione dovrebbe essere sulla sopravvivenza e su ciò che manterrà la vostra organizzazione in movimento nel decennio e oltre. A differenza del passato, in cui le aziende stavano bene con una sola persona a gestire le prime linee della sicurezza dei dati, oggi le aziende e le organizzazioni hanno bisogno di un team di persone per gestire i molti aspetti della cybersecurity. Per quanto riguarda l’implementazione di un ERP, i dati sono sia ciò che è necessario per e ciò che è necessario dall’implementazione.

Inoltre, è la migrazione e la conversione dei dati che avrà un grande impatto sul successo di una trasformazione digitale. I diversi punti di contatto della cybersecurity possono fare o rompere un business. In un mondo sociale e tecnologico in continua evoluzione, è meglio agire in anticipo invece che non sapere cosa ti succederà.

Se avete domande su come rendere sicura la vostra azienda e proteggere i vostri dati, non esitate a contattarmi direttamente. Sono felice di essere una cassa di risonanza informale per aiutarvi a proteggere la vostra organizzazione in questo nuovo mondo guidato dalla tecnologia.

Pin It on Pinterest

Share This